trentaseienne scomparso in Calabra, proseguono le ricerche

Ancora senza esito le ricerche di Marco Aidala, il trentaseienne di Aprigliano di cui non si hanno notizie dal 2 novembre scorso.

Le ricerche, avviate subito dopo la denuncia dei familiari, continuano a concentrarsi in prossimità del lago Ampollino, in Sila.

L’attività sta coinvolgendo le squadre Saf ed un elicottero dei vigili del fuoco, gli uomini del Soccorso alpino e speleologico della Calabria, del Soccorso alpino della guardia di finanza e dell’Arma dei carabinieri.

Proprio oggi, il Prefetto di Cosenza, Paola Galeone ha tenuto una riunione nel corso della quale è stato stabilito di protrarre ulteriormente le ricerche, cui prenderà parte anche personale della Protezione civile regionale.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.