Capistrano, rinvenuto in un casolare fucile con matricola abrasa e relative munizioni

Capistrano - l'arma e le munizioni sequestrate Capistrano - l'arma e le munizioni sequestrate

Durante un servizio finalizzato alla repressione di reati in materia di armi e droga, i militari della Stazione di Monterosso Calabro hanno effettuato una serie di controlli in alcuni casolari e ruderi nelle campagne del comune di Capistrano.

Durante uno di questi rastrellamenti, i militari hanno rinvenuto all’interno di un casolare abbandonato, un fucile calibro 12, privo di marca e modello, con matricola abrasa ed una cartucciera completa di 28 munizioni.

Il tutto è stato posto in sequestro e messo a disposizione dell’Autorità giudiziaria per gli accertamenti di competenza.

Gli inquirenti stanno ora vagliando una serie di ipotesi, finalizzate ad individuare la provenienza ed il detentore dell’arma.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.