La Tonno Callipo si arrende al tie-break in casa della Top Volley Latina

Skrimov in attacco contro il muro di Latina (foto Lega Volley) Skrimov in attacco contro il muro di Latina (foto Lega Volley)

La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia lotta fino all’ultimo punto, ma esce sconfitta al tie-break nella trasferta di Cisterna (Lt) in casa della Top Volley Latina.

Arriva un nuovo Ko, ma i giallorossi muovono la classifica in virtù del punto guadagnato (sono sei i punti racimolati dalla compagine giallorossa in queste prime sette giornate di campionato).

A gioire per la vittoria ottenuta è stata la formazione di casa allenata dall’ex tecnico giallorosso Lorenzo Tubertini.

Alla Tonno Callipo non è bastato vincere il primo set e poi rientrare nella partita, dopo essere stata sotto 2-1, vincendo il quarto set. Marra e compagni nel finale di tie-break hanno annullato anche due match-point ed hanno avuto la ghiotta occasione di trovare i vantaggi, ma l’attacco di Al Hachdadi (25 punti per l’opposto marocchino) è stato murato dal centrale pontino Gitto. Al fischio d’inizio, coach Valentini ha schierato Zhukouski al palleggio, Al Hachdadi opposto, Mengozzi e Vitelli al centro, Skrimov e Strohbach in posto 4, Marra libero. Latina in campo con Sottile in regia, Stern opposto, Rossi e Gitto al centro, Palacios e Ngapeth di banda, Tosi libero.

Primo set molto equilibrato con le due squadre che hanno lottato punto, ma la Tonno Callipo è stata più determinata trascinata da un ottimo Strohbach e i giallorossi hanno conquistato il parziale con il punteggio di 22-25.

A decidere il secondo set a favore dei padroni di casa è stato lo schiacciatore transalpino Swan Ngapeth, trascinatore dei suoi (25-19).

Nel terzo set si torna a lottare punto a punto: Skrimov è letale dai nove metri e porta avanti i suoi 14-16, poi però i laziali si riportano avanti 17-16. Nel finale allunga ancora la squadra di Tubertini, la Tonno Callipo annulla due palle set, ma si deve arrendere 25-23.

Senza storia il quarto parziale con i giallorossi subito avanti 6-9 con Al Hachdadi, Latina commette troppi errori e il divario si allarga fino all’esito finale che vede la squadra di Valentini conquistare il set con il punteggio di 15-25. Al tie-break Latina avanti al cambio di campo 8-6, poi è Stern a salire in cattedra e i pontini arrivano a portarsi sul 14-11.

La Tonno Callipo è viva ed annulla due palle match, prima di avere l’occasione di impattare sul 14-14 in attacco con Al Hachdadi, quest’ultimo murato da Gitto per il 15-13 finale.

Top Volley Latina – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-2 (22-25, 25-19, 25-23, 15-25, 15-13)

Top Volley Latina: Sottile 2, Palacios 18, Rossi 7, Stern 15, Ngapeth 17, Gitto 11, Tosi (L), Parodi 0, Gavenda 0, Caccioppola (L), Barone 0, Huang 0. N.E. All. Tubertini.

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Zhukouski 3, Strohbach 18, Mengozzi 10, Al Hachdadi 25, Skrimov 14, Vitelli 1, Cappio (L), Marra (L), Barreto Silva 2, Presta 2, Marsili 0. N.E. Domagala. All. Valentini.

ARBITRI: Gnani, Venturi.

NOTE – durata set: 26′, 30′, 28′, 19′, 21′; tot: 124′.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.