Logo
Stampa questa pagina

Chiaravalle Centrale, si lavora alla terza stagione teatrale

Una nuova stagione teatrale a Chiaravalle Centrale. Confermato, in tal senso, l'impegno dell'amministrazione comunale, nella persona del vicesindaco e assessore alla Cultura, Pina Rizzo.

Un progetto che andrà avanti per il terzo anno consecutivo, con la preziosa collaborazione della Uilt (Unione italiana libero teatro) Calabria, presieduta da Gino Capolupo, e della Consulta comunale della Cultura.

Tanti anche gli sponsor privati che garantiranno il loro sostegno. Alcune compagnie gareggeranno tra loro in concorso, con premiazione finale attribuita in base ai consensi tributati dal pubblico in sala.

Altre saranno ospiti del Teatro Impero, andando ad arricchire il programma offerto ai tanti appassionati del comprensorio.

Non solo la città di Chiaravalle, dunque, ma i tanti comuni delle Preserre e delle Serre attendono il lancio del nuovo cartellone per l'anno 2019. Non si esclude una sinergia con il vicino teatro di Soverato, grazie agli ottimi rapporti tra le due amministrazioni comunali e, in particolare, con il consigliere delegato della cittadina jonica, Emanuele Amoruso. Si lavora sulla base di cinque spettacoli, più due fuori concorso.

I vincitori scriveranno il loro nome nel palmarès della manifestazione dopo la compagnia “Il Sorriso” di Isola Capo Rizzuto, migliore spettacolo del 2017, e “La Bottega del Teatro” di Caserta per l'edizione 2018.


Associazione Culturale "Tempi Moderni" - via Alfonso Scrivo, 30 - 89822 Serra San Bruno

ilredattore.it - quotidiano online - Reg. n. 1/15 Tribunale Vibo Valentia

Copyright © 2015 il Redattore.it. Tutti i diritti riservati.