Colpisce un 86enne alla testa e lo ferisce gravemente, arrestato

Un quarantenne, M. G., è stato arrestato a Lamezia Terme, con l'accusa di aver aggredito, colpendolo ripetutamente alla testa con uno sgabello, un pensionato di 86 anni.

L'uomo è stato arrestato dai poliziotti del locale Commissariato che, allertati da una telefonata al 113, hanno messo fine all'aggressione.

All'origine del gesto ci sarebbero contrasti legati all'affitto dell'appartamento di cui è proprietario l'anziano.

In particolare, il proprietario della casa avrebbe fatto notificare al quarantenne un'ingiunzione di sfratto, che avrebbe esacerbato ulteriormente il rapporto tra i due.

Il pensionato è stato ricoverato in prognosi riservata, presso il nosocomio lametino. Per l'arrestato, invece, sono scattati i domiciliari.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.