Giallo in Calabria, amanti trovati morti in casa

 I cadaveri di un uomo di 27 anni e di una donna di 32 anni, entrambi di nazionalità indiana, sono stati rinvenuti in un'abitazione di Bova Marina, nel Reggino.

A trovare i corpi senza vita è stato il marito della vittima.

Alla vista dei cadaveri della moglie e del presunto amante della donna, l'uomo ha lanciato l’allarme.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Melito Porto Salvo che, vicino ai due corpi, hanno trovato una pistola di piccolo calibro.

I militari stanno cercando di ricostruire l'accaduto, anche se, allo stato, l'ipotesi più accreditata pare essere quella dell' omicidio-suicidio.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.