Ruba attrezzi da lavoro da un cantiere, denunciato

Un messinese di 40 anni è stato denunciato in stato di libertà, con l'accusa di aver rubato attrezzi ed abbigliamento tecnico da lavoro all’interno di un’area di cantiere allestita nel sottopassaggio ferroviario di Villa San Giovanni.

Allontanatosi a bordo di un traghetto diretto a Messina, l'uomo è stato individuato dagli agenti della polizia ferroviaria di Villa San Giovanni, grazie alle immagini riprese dal sistema di videosorveglianza.

Dopo aver bloccato il quarantenne, gli uomini della Polfer hanno allertato i colleghi della questura di Messina, i quali, nel corso di una perquisizione a casa dell’uomo, hanno trovato lo zaino utilizzato per nascondere la refurtiva che, in parte, è stata recuperata.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.