Calabria: intimidazione ad un consigliere comunale, data alle fiamme la bara della madre

Gesto inqualificabile quello avvenuto a Zagarise (Cz) la notte scorsa, dove ignoti si sono introdotti nel cimitero cittadino ed hanno danneggiato le tombe dei genitori di un consigliere comunale di maggioranza.

Come se non bastasse, i malviventi si sono accaniti contro la bara della madre dell'esponente politico, dandole fuoco.

Sull’accaduto indagano i carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di Sellia Marina.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.