Serre, in arrivo il grande freddo

"Nell'arco di una settimana ci attendono due irruzioni artiche che, oltre a causare un drastico calo termico, porteranno nevicate sulle regioni centrali adriatiche al Sud e in Sicilia".

È quanto prevedono i meteorologi del Centro Epson meteo, per i quali: "il primo fronte artico raggiungerà le Alpi e il settore adriatico nella seconda parte di mercoledì 2 gennaio, per poi propagarsi, tra giovedì e venerdì, a tutta l'Italia".

La colonninna di mercurio subirà un drastico crollo, con temperature fino a 8-10°C gradi inferiori alle medie stagionali sia al Centro che al Sud.

Il fine settimana dell'Epifania sarà, invece, caratterizzato "dall'attenuazione delle correnti gelide, con un conseguente rialzo termico".

All'inizio della prossima settimana: "si prospetta la seconda irruzione artica che determinerà uno scenario molto simile alla prima irruzione con nevicate fin sulle coste sul medio-basso Adriatico e a bassissima quota fra Sicilia e Calabria".

Per quanto riguarda il territorio delle Serre, domani la temperatura si attesterà tra i - 3° ed i 6° C. Dopodomani dovrebbero fare capolino deboli nevicate, con la temperatura massima che non supererà i 3°C, mentre la minima toccherà i -2°C.

Situazione analoga per venerdì 4 gennaio, quando la colonnina di mercurio oscillerà tra -1° e -6°C.

Deciso peggioramento per sabato 5, quando  la temperatura minima scederà fino a -10°C.

L'aria gelida concederà una giornata di relativa tregua per l'Epifania; mentre a partire da lunedì 7 le temperature ritorneranno abbondantemente sotto zero.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.