Tentano di scassinare la porta di un appartamento, due donne straniere denunciate a Vibo

Due giovani donne, S.N., di nazionalità olandese, e J.N., francese, entrambe ventiduenni senza fissa dimora, già note alle forze dell'ordine, sono state sorprese dagli uomini della polizia di Stato di Vibo Valentia, mentre tentavano d'introdursi in un appartamento del centro cittadino.

Le ragazze sono state trovate in possesso di una bomboletta di spray urticante e di strumenti da scasso.

Deferite in stato di libertà alla Procura della Repubblica, gli investigatori della squadra mobile stanno valutando il loro possibile coinvolgimento nei furti consumati nelle scorse settimane in città.

A carico delle due donne, è stato, inoltre, emesso contestuale foglio di via obbligatorio a firma del questore, con divieto di rientro a Vibo Valentia per un periodo di tre anni.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.