Operazione contro il clan Mancuso, il plauso di Wanda Ferro (FdI)

Wanda Ferro (FdI) Wanda Ferro (FdI)

“L’operazione condotta dalla Procura antimafia di Catanzaro guidata dal dott. Nicola Gratteri e dalla guardia di finanza, che ha portato al fermo di 25 persone legate alla potente cosca Mancuso di Limbadi accusate di traffico internazionale di sostanze stupefacenti, è l’ulteriore prova della capacità degli organismi inquirenti di colpire con costante determinazione ogni settore di attività della ‘ndrangheta. Aver disarticolato l’organizzazione impegnata nel narcotraffico rappresenta un colpo durissimo, organizzativo ed economico, all’attività della cosca Mancuso, ritenuta la più potente d’Europa e forte di consolidati rapporti con i cartelli dei narcos sudamericani e non solo. Rivolgo quindi un plauso agli investigatori delle fiamme gialle e ai magistrati della Dda, che proseguono a testa bassa il proprio lavoro di contrasto alla criminalità organizzata, senza lasciarsi condizionare da polemiche o ingerenze, nella consapevolezza di avere dalla propria parte il sostegno delle forze sane e oneste di una Calabria che vuole liberarsi dalla ‘ndrangheta e dal malaffare”.

È quanto scrive in una nota, il segretario della Commissione parlamentare antimafia, on. Wanda Ferro (FdI)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.