A casa con due pistole e numerose munizioni, commerciante denunciato nel Vibonese

Le pistole e le munizioni rinvenute a Sant'Onofrio Le pistole e le munizioni rinvenute a Sant'Onofrio

Un commerciante, S.F., di 61 anni è stato denunciato a piede libero per detenzione abusiva di armi.

A casa dell'uomo, residente a Sant'Onofrio, nel Vibonese, i carabinieri della locale Stazione hanno rinvenuto due pistole semiautomatiche Beretta, quattro caricatori e 50 munizioni calibro 7.65.

Dopo aver sequestrato le armi e le munizioni, perchè illegalmente detenute, i militari hanno denunciato S. F. alla Procura della Repubblica di Vibo Valentia, con l'accusa di detenzione abusiva di armi. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.