Seguici su Facebook

Controlli nel Vibonese: scoperti 4 lavoratori in nero, sanzioni per 30 mila euro

Durante una serie di controlli, i carabinieri delle Compagnie di Vibo Valentia e Serra San Bruno, del Nucleo ispettorato del lavoro e del Nucleo anti sofisticazione, insieme ai finanzieri del Comando provinciale vibonese hanno scoperto quattro lavoratori in nero.

Nel corso delle attività, i militari hanno, inoltre, elevato sanzioni amministrative per 30 mila euro.

Tra le contestazioni formulate: mancanza dei requisiti igienico sanitari; omessa istallazione delle apparecchiature per l’emissione delle ricevute fiscali; omissione di registrazione di personale dipendente.

A carico delle aziende controllate è scattata, anche, la sospensione delle attività, con relativa chiusura, in attesa della regolarizzazione delle carenze igieniche e amministrative. Teatro delle operazioni i comuni di Monterosso e Mileto, dove sono stati sottoposti a controllo un ristorante ed un'impresa di tessuti.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.