All'Aditorium dello Spirito Santo di Vibo il recital della pianista beatrice Zoccali

La pianista Beatrice Zoccali La pianista Beatrice Zoccali

Domani (giovedì 7 febbraio) alle 18,00, presso l’Auditorium dello Spirito Santo, nuovo appuntamento della stagione "I concerti del giovedì - Un’idea per la città 2019", promossa dal Conservatorio di Musica di Vibo Valentia con la collaborazione organizzativa di AMA Calabria.

Protagonista della serata la pianista Beatrice Zoccali docente del conservatorio hipponiano in un recital dedicato al grande compositore calabrese Francesco Cilea.

La manifestazione, fortemente voluta dal Presidente del Conservatorio Avv. Francesco Vinci vede cooperare per l’occasione il Centro Servizi per il Volontariato di Vibo Valentia presieduta da Antonio Murone.

Maria Beatrice Zoccali è nata a Palmi (RC), ha studiato pianoforte presso il Conservatorio di musica "F. Cilea" di Reggio Calabria dove, sotto la guida del M° Ninì Giusto, ha conseguito nel 1987 il diploma con il punteggio di "10 Lode e Menzione d'onore". Si è, successivamente, perfezionata con i Maestri Cafaro, Quagliata, Delle Vigne, Fischer, Hoffmann, Crudeli, Fabbri, Mounier, Sandor.

Nel 2003 ha suonato in duo con il famoso violinista russo Pavel Berman, figlio del grande pianista scomparso Lazar Berman e direttore artistico dell'Orchesta Filarmonica Kaunas, in Lituania. Nell'ottobre 2004 è stata ospite dell'Università della Musica di Klaipeda in Lituania dove, su espresso invito del Decano-Rettore Prof. V. Tetenskas ed in qualità di docente, ha tenuto un corso di Perfezionamento Pianistico per giovani universitari e diversi concerti come solista al pianoforte e come pianista in formazioni di musica da camera, ottenendo apprezzamenti e gratificazioni, coronate anche da numerose recensioni apparse su importanti riviste del Paese.

Nell’ottobre 2011, presso gli Studi della Belmusic di Milano, ha inciso un Cd con le musiche pianistiche di F.Cilea dal titolo “Il Pianismo di Francesco Cilea – Rarità per Collezionisti”, sotto la direzione artistica del Prof. Daniele Rubboli. Nell’aprile 2012 ha tenuto un concerto a Varazze nella Villa di F. Cilea, dove ha suonato il piano del grande compositore, riscuotendo unanimi apprezzamenti. Il mese successivo è stata in Cina, per una serie di concerti tenuti al Today Art Museum e all’Istituto Italiano di Cultura di Pechino.

All'attività concertistica affianca quella didattica come docente di Pianoforte al Conservatorio "F. Torrefranca" di Vibo Valentia. Dal 2012 suona stabilmente in duo pianistico con Valfrido Ferrari. Il programma, interamente dedicato ad alcune delle opere pianistiche di Francesco Cilea il più grande compositore calabrese di tutti i tempi, comprende lo Scherzo, la Suite, 5 Pezzi tratti dall’Album della Gioventù, il Notturno op. 22, Tre Pezzi op.43 e Risonanze nostalgiche. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.