Cerca di dare fuoco ad un'auto, 38enne denunciato nel Vibonese

È stato colto di nuovo in flagranza di reato F.O., il trentottenne di Sant'Onofrio (Vv), che nel mese di dicembre aveva incendiato il presepe della piazza e sottratto la statua di Gesù bambino.

L'uomo è stato, infatti, sorpreso dai carabinieri dell'Aliquota radiomobile, mentre era intento a dar fuoco ad una Fiat Punto.

Dopo aver forzato il tappo del serbatoio del veicolo, il trentottenne avrebbe posizionato ed incendiato della diavolina.

Una volta condotto presso il Comando provinciale di Vibo Valentia, l'uomo è stato deferito alla Procura della Repubblica.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.