Cadavere di una donna rinvenuto in Calabria

Il cadavere di una donna è stato rinvenuto la notte scorsa, nel deposito ferroviario di Calamizzi, nei pressi della stazione centrale di Reggio Calabria.

Il corpo senza vita della sessantacinquenne di nazionalità polacca, è stato trovato in un vagone ferroviario in disuso.

Sul posto sono intervenuti i poliziotti della scientifica e delle volanti, che hanno compiuto i primi rilievi ed accertamenti.

Il personale del 118 ha constatato il decesso, avvenuto, presumibilmente, per cause naturali. La salma è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa dell’autopsia.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.