Installa un impianto di videosorveglianza senza autorizzazione, imprenditore denunciato nel Vibonese

Durante un controllo in un'area di servizio di Filandari,  nel Vibonese, i carabinieri della locale Stazione e del Nucleo ispettorato del lavoro hanno scoperto la presenza di un impianto di videosorveglianza non autorizzato.

Le apparecchiature, istallate verosimilmente per riprendere avventori e dipendenti, sono state poste sotto sequestro.

Per il titolare dell'attività, L.C.N., di 35 anni, è scattata, invece, la denuncia alla Procura di Vibo Valentia per il reato di istallazione di impianto di video sorveglianza non autorizzato.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.