Cercano d'introdursi in un'abitazione, tre georgiani finiscono in manette

Gli attrezzi da scasso nella disponibilità degli arrestati Gli attrezzi da scasso nella disponibilità degli arrestati

Tre uomini di nazionalità georgiana ritenuti responsabili, in concorso, del reato di tentato furto aggravato in abitazione, sono stati arrestati dai poliziotti della questura di Reggio Calabria.

I tre, B.G. 38enne, P.J. 45enne e J.N. 36enne, sono stati sorpresi mentre erano in procinto d'entrare in un appartamento.

Una volta fermati e sottoposti a perquisizione, i presunti ladri sono stati trovati in possesso di numerosi attrezzi da scasso.

Al termine delle formalità di rito, gli arrestati sono stati ristretti presso la casa circondariale di Arghillà.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.