Individuato il pirata della strada che ha travolto un pedone nel Vibonese

Il luogo dell'impatto Il luogo dell'impatto

È stato individuato il pirata della strada che nella serata di ieri ha travolto un pedone di 62 anni, lungo la Statale 18, all’altezza della località Baracconi di Filandari (Vv).

Dopo l'impatto, l'automobilista si è dileguato lasciando la vittima sul selciato.

A prestare le prime cure al malcapitato, in attesa dell'arrivo dei sanitari del 118, sono stati i carabinieri della Stazione di Mileto e del Norm.

L'uomo è stato, quindi, trasferito, dapprima all’ospedale di Vibo Valentia, dove è stato stabilizzato e successivamente, al Pugliese di Catanzaro, dove tuttora versa in condizioni critiche.

Dal canto loro, i militari hanno avviato le ricerche del pirata della strada, ascoltando i testimoni ed acquisendo i filmati delle telecamere poste nelle vicinanze del luogo dell’impatto.

Ad incastrare l’automobilista è stato lo specchietto retrovisore rinvenuto sul luogo dell’incidente, che gli uomini dell'Arma hanno attribuito ad una Bmw serie 5 di colore grigio.

Una volta focalizzate le ricerche nel centro urbano di Mileto, i carabinieri hanno individuato il veicolo, nascosto nel garage di una casa.

Sulla vettura sarebbero stati individuati "evidenti segni dell’impatto" avvenuto poco prima.

Il proprietario dell'auto, C.F.A., di 31 anni è stato denunciato per i reati di lesioni stradali dolose ed omissione di soccorso.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.