Vibo, all'imprenditore Maurizio Mazzotta il Premio "Coraggio 2009"

La Pro loco di Vibo Valentia e l'azienda di Promozione e ricerca turistica Calabria questa mattina hanno conferito il premio "Coraggio 2019",  a Maurizio Mazzotta, l'imprenditore di Francica, vittima nei giorni scorsi di un attentato intimidatorio. 

Il riconoscimento rappresenta uno stimolo alla lotta contro le situazioni che influiscono negativamente sullo sviluppo economico e sociale della città di Vibo Valentia.

"Nel lungo dialogo avuto con il dott. Mazzotta - scrivono in una nota gli organizzatori - abbiamo apprezzato la tenacia e la volontà di proseguire il percorso di sviluppo della sua azienda e la speranza di un cambiamento e di una nuova era per il bene della città. 'Non mi arrendo, lo faccio per la mia famiglia, lo faccio per i miei dipendenti e le loro famiglie, lo faccio per la mia città'. Questo quanto ribadito più volte da Maurizio Mazzotta e di questo come Pro loco gliene siamo grati. Le sue parole e la sua tenacia sono il segno tangibile di come a Vibo Valentia esista una società fatta di sani principi morali e che lotta quotidianamente contro quella parte oscura che cerca di ostacolare un futuro fatto di sviluppo, progresso e uomini e donne liberi".

A consegnare il premio sono stati: il presidente Luigi Saeli ed i consiglieri del consiglio direttivo della Pro loco vibonese, Angela Montagnese e Raffaele Carullo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.