Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 983

Istituto comprensivo intitolato ad Azaria Tedeschi: le performances degli alunni

I bambini mentre cantano "Fratelli d'Italia" I bambini mentre cantano "Fratelli d'Italia"

Bambini gioiosi, orgogliosi di offrire il loro appassionato contributo a una giornata di festa, sotto gli occhi attenti ed emozionati di genitori e insegnanti. L’intitolazione dell’Istituto comprensivo ad Azaria Tedeschi, il comandante serrese insignito della Medaglia d’oro al Valor militare, ha fatto emergere il desiderio di valorizzare la memoria storica della cittadina della Certosa, rammentando che da questo fazzoletto di terra hanno preso i natali eroi e uomini degni di essere ricordati superando l’oblio generato dall’inesorabile trascorrere del tempo. A presentare l’evento è stata la dirigente scolastica Maria Viscone che ha sottolineato l’esigenza di “educare” coloro che rappresentano il futuro, inculcando la cultura del patria e i grandi valori che sorreggono la società. Sul palco si sono alternati i bimbi della scuola per l’Infanzia, che hanno intonato l’Inno di Mameli, e quelli della scuola Primaria, pronti a raccontare frammenti di vita di Azaria Tedeschi tramite la lettura delle sue lettere e a trasmettere sentimenti puri con poesie appositamente selezionate. Sullo sfondo le brillanti esecuzioni dell’orchestra della scuola media che ha, ancora una volta, dimostrato di essere composta da giovani carichi di entusiasmo. Sentito è stato l’intervento del professor Franco Gambino che ha operato una sintesi delle vicende storiche che hanno caratterizzato le scuole di Serra San Bruno e ha specificato che i diversi plessi manterranno comunque la denominazione originaria. Premiate, nel corso della manifestazione, le pallavoliste della scuola media, preparate dal professor Bruno Tassone, campionesse provinciali e vicecampionesse regionali.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.