Arrestato l’uomo che ha dato fuoco all'ex moglie

Curo Russo Curo Russo

 Nella serata di ieri, nelle adiacenze di una pizzeria di Reggio Calabria, gli investigatori della Squadra mobile reggina e del Servizio centrale operativo della polizia di Stato di Roma, hanno localizzato e catturato Ciro Russo, il quarantaduenne accusato del tentato omicidio della moglie, cui l'uomo ha dato fuoco nella mattinata di martedì scorso, dopo averle cosparso liquido infiammabile, mentre era a bordo della propria autovettura.

Le fiamme hanno provocato gravi ustioni in diverse parti del corpo della donna, che è attualmente ricoverata in ospedale. 

Russo, che dopo il fatto si era dato alla fuga, era evaso dagli arresti domiciliari a Ercolano (NA).

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.