La terra trema nel Vibonese, due scosse di terremoto in un minuto

Doppia scossa di terremoto nel Vibonese, dove questa mattina, in poco più di un minuto, si sono succeduti due eventi tellurici di media intensità.

Il primo, di magnitudo ML 3.3, è stato rilevato alle 6,33, con epicentro a Francica.

L'ipocentro è stato localizzato ad un profondità di 33 chilometri, in un area prossima ai comuni di: Mileto, San Costantino, Ionadi, San Gregorio d'Ippona e Filandari. 

I sismografi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia hanno rilevato la seconda scossa, d'intensità 2,5 ML, alle 6,54.

L'epicentro è stato individuato a Mileto, ad una profondità di 21 chilometri.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.