Seguici su Facebook

Taglio di alberi e movimento terra senza autorizzazioni, 2 denunce nel Vibonese

Trenta persone e sette veicoli controllati, 8 sanzioni amministrative contestate, per un importo complessivo di oltre 5 mila euro.

Questo il bilancio di una serie di controlli effettuati dai carabinieri forestale di Vibo Valentia, in ambito boschivo.

In particolare, gli illeciti rilevati hanno riguardato il taglio non autorizzato di piante non comprese nelle autorizzazioni, il mancato rilascio di piante matricine, il danneggiamento di piante nel corso dei lavori, la mancata comunicazione di inizio delle attività.

Durante uno dei controlli, effettuato nel comune di Monterosso Calabro, una persona è stata denunciata per aver eseguito il taglio abusivo di alcune piante di alto fusto.

Un'altra persona è stata denunciata a Vazzano, poiché, con l’ausilio di un mezzo meccanico, aveva eseguito ingenti movimenti di terreno, finalizzati alla realizzazione di alcuni gradoni, modificando in maniera sostanziale e significativa l’assetto urbanistico territoriale dell’area, il tutto in assenza di autorizzazione. 

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.