Serra, accoltellamento su Corso Umberto I

Il luogo dell'accaduto e le traccie di sangue sul selciato Il luogo dell'accaduto e le traccie di sangue sul selciato

Ha rischiato di finire in tragedia la furibonda lite scoppiata, nella notte tra venerdì e sabato scorsi, sul centralissimo Corso Umberto I. Protagonisti dell'accaduto due giovani del luogo D. B. e L.T, già noti alle forze dell'ordine, i quali dopo una discussione scaturita per futili motivi, sarebbero passati alle vie di fatto. Ad avere la peggio è stato L.T. il quale ha riportato ferite da arma da taglio giudicate guaribili in cinque giorni. Secondo una prima ricostruzione, pare che, al culmine della colluttazione, D.B si sarebbe allontanato per raggiungere la propria autovettura dalla quale sarebbe ritornato armato di pugnale. A quel punto avrebbe affrontato nuovamente l'avversario sferrandogli alcuni fendenti. Ad evitare il peggio, il tempestivo intervento dei carabinieri della locale Compagnia che, coordinati dal capitano Stefano Esposito Vangone, una volta chiarita la dinamica dell'accaduto hanno provveduto a denunciare all'autorità giudiziaria D.M. per lesioni e detenzione abusiva di arma impropria.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.