Serra, Tassone esulta fondi per le chiese: “Premiata la nostra caparbietà”

La chiesa di Maria Santissima Assunta in cielo di Terravecchia La chiesa di Maria Santissima Assunta in cielo di Terravecchia

“Lavorare con determinazione e impegno porta a dei risultati tangibili per il territorio e per la comunità e quello centrato oggi è senz’altro un obiettivo di grande importanza”.

Il sindaco Luigi Tassone commenta con soddisfazione il riconoscimento di un finanziamento di 300 mila euro, ottenuto per l’esecuzione dei lavori di restauro e rifacimento della chiesa di Santa Maria del Bosco e della chiesa di Maria Santissima Assunta in cielo di Terravecchia.

“Ci eravamo attivati tempestivamente – sostiene il primo cittadino – affinché queste nostre due chiese potessero rientrare fra le Aree di attrazione naturali e culturali di rilevanza strategica, previste nell’obiettivo 6.7 del Por Calabria 2014/2020, in cui attuare interventi di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale e questa nostra attenzione ha avuto il giusto riconoscimento. Questi fondi sono indispensabili per poter intervenire sulle nostre chiese, preservandole anche dall’azione degli agenti atmosferici e tutelandone la bellezza ed il valore storico ed identitario”.

“In questo periodo – ha aggiunto Tassone – i Comuni non riescono a far fronte a questi dispendiosi ma fondamentali interventi con risorse proprie, ma il nostro amore per questa terra e la nostra caparbietà hanno permesso di conseguire un risultato tutt’altro che scontato”.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.