Serra: resti umani e rifiuti speciali rinvenuti nei pressi del cimitero, una denuncia

Durante un controllo effettuato nei pressi del cimitero di Serra San Bruno (VV), i carabinieri forestale della locale Stazione hanno rinvenuto rifiuti speciali abbandonati lungo una stradina d'accesso all'area cimiteriale.

In particolare, tra i rifiuti scoperti dai militari, figurano: parti di lapidi, portafiori, scarti di materiali edili, pezzi di bare in legno, indumenti già appartenuti a salme e addirittura, resti di sospetta natura umana.

Per gli uomini dell'Arma, i materiali ed i resti rinvenuti sarebbero stati smaltimenti illegalmente in seguito ai lavori di estumulazioni di feretri cimiteriali, effettuati da una delle locali confraternite.

Al termine del sopralluogo, dopo aver effettuato il sequestro della superficie interessata dai lavori, i militari hanno denunciato Z. S. V., ovvero il priore pro tempore della confraternita committente i lavori.

Contestualmente sono stati avviati gli accertamenti necessari per verificare se alcuni dei resti rinvenuti siano riconducibili ad essere umani.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.