Operazione "Patenti facili", arresti anche in Calabria

È di quindici persone arrestate il bilancio dell'operazione denominata "Patenti facili, condotta dalla squadra mobile di Roma.

Il blitz, scattato questa mattina nelle province di Cosenza, Roma e Salerno, ha permesso di smantellare un’associazione a delinquere dedita alla truffa, al falso ed al riciclaggio di marche da bollo.

Gli indagati, raggiunti dalla misura cautelare emessa dal gip su richiesta della Procura della Repubblica di Roma, sono accusati a vario titolo, di associazione a delinquere, truffa, falso e riciclaggio di valori bollati. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.