Trovato in possesso di marijuana, arrestato un nigeriano di 20 anni

Gli uomini della polizia di Stato hanno arrestato, a Reggio Calabria, un cittadino nigeriano di 20 anni, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

L'arresto è scattato in seguito ad una chiamata con la quale era stata segnalata una lite tra extracomunitari, scoppiata in un'abitazione.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno sottoposto a controllo quattro cittadini di nazionalità nigeriana, uno dei quali è stato trovato in possesso di 43 grammi di marijuana.

Una volta condotto negli uffici della questura, l'arrestato si è scagliato contro gli agenti, colpendoli con calci e pugni.

Al termine degli accertamenti sugli altri inquilini dell’appartamento, due cittadini nigeriani di 20 e 21 anni sono risultati irregolari sul territorio nazionale ed a loro carico il questore ha immediatamente emesso un decreto di espulsione con accompagnamento coatto presso il Centro di permanenza per i rimpatri di Potenza. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.