Strappano una catenina dal collo di un 60enne, arrestati

Al termine di articolate indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, gli uomini della questura reggina hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal gip presso il tribunale di Reggio Calabria, nei confronti di Francesco Hasni e Massimo Tomasello, rispettivamente di 21 e 41 anni.

I due sono accusati del reato di rapina in concorso, poichè avrebbero spinto e fatto cadere un sessantenne, al quale avrebbero strappato dal collo una collana con crocefisso in oro.

I presunti responsabili del crimine, sono stati individuati grazie alle immagini dei sistemi di video sorveglianza.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.