Marijuana in camera da letto, 25enne in manette nel Vibonese

Le piante di cannabis rinvenute a San Costantino Le piante di cannabis rinvenute a San Costantino

Produzione, coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Queste le accuse con le quali A.G., 25 anni, di San Costantino Calabro (Vv) è stato tratto in arresto dagli uomini della Sezione narcotici della Squadra mobile di Vibo Valentia.

L'arresto è stato eseguito nel corso di una perquisizione a casa del giovane, nella cui camera da letto, dotata di un essiccatoio perfettamente funzionante, erano state coltivate tre piante di cannabis.

La perquisizione ha consentito, inoltre, di rinvenire circa 200 grammi di infiorescenze di cannabis già essiccate.

Al termine delle attività di rito, l'arrestato è stato posto ai domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.