Nucera (Pd) si schiera a tutela del made in Italy

Lucia Nucera (Pd) Lucia Nucera (Pd)

“È necessario sviluppare un mercato interno che sappia proteggere la manifattura italiana ed europea dalle invasioni dei prodotti contraffatti  e non conformi, in particolare dalla Cina”.

Lo afferma la candidata per la Calabria del Pd alle elezioni europee del 26 maggio Lucia Anita Nucera.

“Per questo, è importante che ci sia un mercato unico che sia strettamente connesso alle politiche sociali, ma anche a quelle fiscali e della concorrenza e che investa su nove regole per programmare la digitalizzazione della società europea. A questo, si aggiunge un maggiore controllo dei profitti delle multinazionali, a partire da quelle dell’economica digitale che devono essere tassati dove sono e non spostati in altri Paesi. È necessario approvare una base imponibile comune e consolidata per le imprese sulle imprese per contrastare la concorrenza fiscale sleale, ma anche la digital tax e immettere un’aliquota minima effettiva europea sulle imprese. Per evitare il circolo vizioso tra recessione e austerità, è necessario avere in bilancio dell’eurozona, finanziato da specifiche risorse, per perseguire politiche anticicliche attraverso l’erogazione di un’indennità europea di disoccupazione per i paesi in recessione o con un numero alto di persone senza lavoro"

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.