Minaccia e aggredisce i poliziotti intervenuti per un maltrattamento in famiglia, arrestato

Gli agenti del locale Commissariato hanno arrestato per violenza, minacce, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, S.C., 39 anni, di Gioia Tauro.

I poliziotti sono intervenuti in seguito alla chiamata al 113 fatta dalla convivente dell’uomo, che aveva manifestato il timore per l’incolumità sua e dei figli minorenni, poiché il compagno l’aveva aggredita verbalmente ed era uscito di casa, ubriaco ed in stato d’ira e pertanto temeva più gravi conseguenze al suo rientro.

 Quando il trentanovenne è rientrato a casa, ha inveito e si è scagliato contro i poliziotti che sono riusciti ad immobilizzarlo ed arrestarlo.

L’arrestato, già destinatario di un provvedimento d'ammonimento per maltrattamenti in famiglia emesso lo scorso dicembre, è stato nuovamente denunciato per lo stesso reato.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.