Sorpreso in auto con cocaina e documenti falsi, arrestato

Durante un servizio di controllo, i poliziotti della questura di Reggio Calabria hanno tratto in arresto un cittadino georgiano, trovato in possesso di droga e documenti falsi.

L'uomo, già destinatario di un decreto d'espulsione emesso dalla questura di Bari, è stato fermato al volante di un'auto ed alla richiesta dei documenti ha esibito una carta d'identità ed una patente di guida lituani.

Insospettiti dal comportamento del trentottenne, gli agenti hanno effettuato una perquisizione personale nel corso della quale hanno rinvenuto un involucro d'alluminio con 20 grammi di cocaina.

Una volta accertata la falsità dei documenti, i poliziotti hanno scoperto la vera identità dell’uomo, ovvero, D.G., cittadino georgiano di 38 anni, già noto alle forze dell'ordine  per furto.

Dopo l'arresto, in seguito al giudizio direttissimo, il trentottenne è stato sottoposto all'obbligo di dimora nel comune di residenza con la prescrizione di non allontanarsi e di essere quotidianamente reperibile. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.