Abbandona rifiuti in un'area protetta, denunciato

I carabinieri della Stazione Parco di Morano Calabro hanno denunciato il proprietario di un'azienda agricola per gestione illecita di rifiuti.

In particolare, durante un controllo in località “Pomarita” di Morano Calabro, i militari hanno rinvenuto un ingente quantitativo di rifiuti speciali non pericolosi, provenienti da un allevamento.

La zona, che ricade nel perimetro del Parco nazionale del Pollino, è ubicata nei pressi di un corso d’acqua che attraversa la piana di Campotenese.

I cumuli di rifiuti, compattati con il tempo, sono stati rinvenuti ricoperti d'erbacce infestanti che confermano l’abbandono avvenuto da tempo e senza alcun accorgimento per prevenire rischi igienico-sanitari.

Nel corso del controllo, i carabinieri hanno inoltre individuato il responsabile dell’abbandono, il quale avrebbe agito senza alcuna autorizzazione.

L'uomo, titolare di una azienda zootecnica del luogo, è stato pertanto denunciato, mentre l’area è stata posta sotto sequestro.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.