Realizza due serre e un agrumeto su terreno demaniale, denunciato

I carabinieri forestale delle Stazioni di Oriolo e Corigliano hanno sequestrato un agrumeto e due serre. 

Durante l'attività, effettuata in località “Giannangelo” nel comune di Castroregio, i militari hanno accertato l’occupazione abusiva di terreni che fanno parte degli argini del torrente “Ferro”.

L'occupazione, avvenuta con la realizzazione di due serre nelle quali vengono coltivati ortaggi, ha interessato circa 1500 metri di terreno demaniale.

Contestualmente, gli uomini dell'Arma hanno constatato la presenza di un agrumeto realizzato interamente sull’area di proprietà del demanio.

Dopo aver sequestrato l’agrumeto e la parte delle serre ricadenti in area demaniale, i militari hanno denunciato all’autorità giudiziaria il proprietario dell’azienda agricola che ha realizzato le opere sul demanio pubblico, senza la concessione edilizia ed i nulla osta idraulici.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.