Serre: sequestrate 173 arnie, denunciati due apicoltori

Il Gruppo carabinieri forestale di Vibo Valentia, per il tramite delle Stazioni dipendenti, ha predisposto servizi mirati al contrasto al fenomeno del nomadismo apiario ed alla prevenzione e repressione delle patologie delle api, con particolare attenzione alla presenza dell’Aethina Tumida, un coleottero infestante degli alveari che causa il danneggiamento dei favi e la conseguente perdita di miele e polline.

I controlli, eseguiti in stretta collaborazione con il personale del servizio veterinario dell’Asp di Vibo Valentia, hanno portato alla denuncia di due apicoltori provenienti da fuori regione, accusati di aver movimentato e posizionato senza autorizzazione 173 arnie in alcune località dei comuni di Dinami, Simbario e Serra San Bruno.

Oltre a sequestrare le arnie ed i melari, gli uomini dell'Arma hanno elevato sanzioni amministrative per un importo complessivo pari a circa 2.700 euro per omessa comunicazione di variazione all‘anagrafe apistica.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.