Vibo: hashish in camera da letto, arrestato un ragazzo

Durante un normale servizio di controllo del territorio, gli uomini della squadra volante della questura di Vibo Valentia hanno notato, in prossimità del municipio del capoluogo di provincia, tre ragazzi di età compresa tra i 17 ed i 19 anni, che, alla loro vista, hanno cercato di allontanarsi.

Una volta raggiunti e perquisiti, i giovani sono stati trovati in possesso di due involucri contenenti poco più di 3 grammi di stupefacente.

Sul davanzale esterno di una delle finestre degli uffici comunali, i poliziotti hanno invece rinvenuto un panetto d'hashish di 10,3 grammi.

Nel corso della successiva perquisizione, effettuata con l'ausilio della squadra cinofili, a casa di uno dei ragazzi gli agenti hanno trovato, nascosti nella camera da letto, due panetti d'hashish di 76,8 e 95,6 grammi.

Per due giovani è scattata, quindi, la segnalazione per la violazione amministrativa della detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale, mentre per il terzo, al quale è stata addebitata la detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente, sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.