Violenta il figlio 15enne e si dà alla macchia, arrestato

I carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro e dello Squadrone eliportato Cacciatori di Vibo Valentia hanno tratto in arresto un pluripregiudicato cinquantacinquenne, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale di Castrovillari per il reato di violenza sessuale aggravata.

La misura scaturisce dalle indagini avviate in seguito alla denuncia con la quale un quindicenne di Corigliano ha segnalato di aver subito violenze sessuali da parte del padre.

L'uomo, quindi, si è reso irreperibile dopo essere stato stato riconosciuto responsabile del reato di violenza sessuale aggravata, "per aver costretto il figlio minore con più azioni esecutive, mediante violenza e minaccia, con abuso di autorità, a subire atti sessuali".

Avviate le ricerche, i militari hanno rintracciato l'arrestato in una casa diroccata, ubicata in località Pomito, in una zona impervia e difficile da raggiungere.

Una volta catturato, il 55enne è stato tratto in arresto e trasferito nella casa circondariale di Castrovillari. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.