Mongiana, individuata e distrutta una piantagione di canapa indiana

I carabinieri della Stazione di Nardodipace e dello Squadrone eliportato Cacciatori “Calabria” hanno rinvenuto, in località Pitrera di Mongiana, una piantagione composta da circa 120 piante di canapa indica.

La coltivazione, realizzata in due distinte piazzole in un'area impervia e difficile da raggiungere, era alimentata con un impianto d'irrigazione “a goccia”.

Una volta arrivate a maturazione, le piante avrebbero potuto produrre una quantità di stupefacente il cui valore si sarebbe aggirato sui 60 mila euro.

Dopo aver prelevato alcuni campioni destinati ad essere analizzati, i militari, su disposizione dell'autorità giudiziaria, hanno proceduto alla distruzione della piantagione.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.