Irregolarità nella gestione di un centro raccolta rifiuti, scatta il sequestro

I carabinieri forestale della Stazione di Corigliano hanno sequestrato una parte del centro raccolta Rsu comunale di Cerchiara di Calabria.

Durante il controllo, effettuato in località “Piana”, i militari hanno riscontrato la presenza di rifiuti ingombranti e Raee frantumati e depositati direttamente sul pavimento e solo in parte protetti da una tettoia.

Televisori e monitor pc dotati di tubo catodico, altri apparecchi Raee e ingombranti erano abbandonati sul pavimento senza alcuna separazione.

Inoltre, all’esterno del sito, gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto  un cumulo di rifiuti eterogenei, alcuni dei quali pericolosi.

 Dopo aver sequestrato la parte del centro raccolta adibita a deposito di rifiuti ingombrati e Raee, i carabinieri forestale hanno denunciato l’amministratore della società che gestisce il centro raccolta “per aver effettuato, in maniera non conferme e senza autorizzazioni, attività di raccolta e gestione rifiuti di varia natura abbandonati alla rinfusa sul terreno”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.