Sorpreso ad innaffiare una piantagione di marijuana, arrestato

Un reggino, Carmine Versace,  di 25 anni è stato arrestato con l'accusa di produzione di sostanza stupefacente.

Il giovane è stato sorpreso dai carabinieri della locale Stazione e dei “Cacciatori Calabria” , ad innaffiare una piantagione di marijuana ubicata in contrada Rosaniti, a Calanna (Rc).

La coltivazione, composta da oltre 50 piante, era stata allestita in un terreno demaniale.

Dopo aver prelevato alcuni campioni da sottoporre ad analisi, gli uomini dell'Arma hanno distrutto la piantagione.

Versace, invece, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto nel carcere di Reggio Calabria “Arghillà”, in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.