Rinvenuti una piantagione di canapa indiana ed un essiccatoio

I carabinieri della locale Stazione e dello Squadrone eliportato "Cacciatori" hanno rinvenuto, in un terreno demaniale in località “Rocce dell’agonia” di Platì (Rc), ben occultata e recintata tra la fitta vegetazione, una piantagione, composta da una piazzola a più terrazzamenti dove erano state messe a dimora circa 60 piante di canapa indiana.

La piantagione era annaffiata attraverso un complesso e articolato sistema d'irrigazione collegato alla rete idrica comunale.

Inoltre, nelle vicinanze della coltivazione, i militari hanno scoperto un casolare adibito ad essiccatoio, con all’interno circa 2,5 Kg di marijuana già essiccata e pronta per essere venduta.

Dopo aver prelevato un campione dello stupefacente destinato ad essere analizzato, gli uomini dell'Arma hanno distrutto la droga.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.