Appicca un incendio in un'area protetta, arrestato

I carabinieri della Stazione Parco di Bagaladi ed i carabinieri forestale di Melito Porto Salvo, hanno arrestato Giuseppe Nucera, 54 anni, di Condofuri, perché sorpreso in flagranza di reato ad appiccare un incendio in località “Grecia”, nel Parco nazionale d’Aspromonte.

L’uomo, al momento del fermo, era in possesso di un accendino regolarmente funzionante.

Il rogo, domato grazie all'intervento degli uomini del servizio antincendio boschivo, ha interessato circa un ettaro e mezzo di macchia mediterranea.

Nucera, al termine delle formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.