Calabria: forte scossa di terremoto, evacuate le scuole

Due terremoti sono stati registrati in rapida successione a Caraffa di Catanzaro, a pochi chilometri dal capoluogo.

Il primo, di magnitudo 4.0, è stato avverito alle 8,11 di questa mattina. 

Due minuti dopo, nella stessa zona, i sismografi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia hanno rilevato una seconda scossa di magnitudo 2.0.

Pur non essendo stati registrati danni o feriti, in via cautelare, sono stati evacuati gli istituti scolastici.

A Catanzaro, oltre alle scuole, sono stati evacuati anche gli uffici della prefettura.

La scosse sono state chiramente avvertite dalla popolazione, sia nel Catanzarese che nel Lametino.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.