Droga in camera da letto, 22enne finisce nei guai

Un 22enne, M.G., è stato arrestato dai poliziotti del commissariato di Paola con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolate, durante una perquisizione domiciliare, nella camera da letto del giovane, gli agenti hanno rinvenuto alcune dosi di cocaina e marijuana.

Nella vasca da bagno, invece, i poliziotti hanno trovato due piante di marijuana.

Infine, nelle altre stanze dell'appartamento sono stati rinvenuti strumenti utili al confezionamento della droga, quali pezzi di cellophane, un bilancino di precisione e materiale usato nei laboratori chimici.

Per M.G. è quindi scattato l'arresto in flagranza del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Una volta concluse le formalità di rito, il 22enne è stato posto ai domiciliari.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.