Calabria: omicidio nella notte, ex agente della polizia penitenziaria freddato a colpi di pistola

Omicidio nella notte in località Sambiase di Lamezia Terme, dove un agente della polizia penitenziaria in congedo è stato ucciso con almeno tre colpi di pistola.

L'uomo, Angelo Pino, di 52 anni, è stato trovato cadavere al posto di guida della sua auto.

A fare la scoperta, intorno all'1,30, sono stati i carabinieri, intervenuti sul posto in seguito ad una segnalazione al 112.

Secondo le prime indiscrezioni, l'ex agente sarebbe stato ucciso, poco prima del ritrovamento, con almeno tre colpi di pistola sparati da distanza ravvicinata.

Pur non escludendo alcuna pista, per gli investigatori, il delitto non sarebbe maturato negli ambienti della criminalità organizzata.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.