Fucili, pistole e munizioni rinvenuti in un sottotetto

Due fucili calibro 12 Benelli super 90, di cui uno rubato a settembre scorso; tre pistole Beretta, due delle quali con matricola abrasa; oltre 600 cartucce di vario calibro ed un giubbotto antiproiettile.

È quanto hanno rinvenuto i carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria, nel sottotetto di un complesso popolare del rione Arghillà, nella città dello Stretto.

Le armi e le munizioni, che saranno inviate al Ris di Messina per gli accertamenti tecnici del caso, erano perfettamente conservate e pronte all’uso.

Quanto rinvenuto è stato sequestrato e posto a disposizione delle autorità competenti per le successive determinazioni, volte a comprendere se fucili e pistole siano stati utilizzati per compiere azioni criminali.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.