Riparte il progetto "La tartaruga va a scuola"

Dopo il successo dello scorso anno è ripartito il progetto di educazione ambientale “La Tartaruga va a Scuola”.

Un'iniziativa ideata dal Reparto carabinieri biodiversità di Cosenza, in collaborazione con i Lions Club di Castrovillari, Corigliano Thurium, Cosenza Rovito Sila Grande, Rossano Sybaris e l’Oasi Wwf Policoro Herakleia.

Il progetto, rivolto alle classi terze, coinvolge sette istituti comprensivi nei comuni di Castrovillari, Cosenza, Corigliano, Rossano e Rovito.

Saranno circa 200 i bambini della scuola primaria che parteciperanno all’iniziativa che ha visto, nei giorni scorsi, la consegna di tartarughe di terra (Testudo Hermanni) date in affidamento temporaneo e custodite in alcuni terrari costruiti per l’occasione.

Il progetto avallato dal Servizio Cites territoriale dei carabinieri forestale di Reggio Calabria, punta alla sensibilizzazione dei più piccoli nei rapporti con gli animali ed in  particolare con le tartarughe.

Nei prossimi mesi personale del Reparto biodiversità dei carabinieri si recherà nelle scuole per tenere alcune lezioni legate all’ambiente e alla conoscenza di questi splendidi animali.

Al progetto è legato un concorso che avrà come scopo un viaggio premio, offerto dai Lions, presso l’Oasi Wwf Policoro Herakleia da tempo impegnata nel Progetto Tartarughe Marine.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.