A Pizzo un convegno contro la violenza sulle donne

Il Comune di Pizzo fa la sua parte per promuovere una riflessione sul fenomeno della violenza contro le donne, organizzando insieme al Centro antiviolenza della città napitina, gestito dall’associazione "Attivamente coinvolte", un convegno sul tema.

L’iniziativa prende le mosse dalla giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

 
L'incontro, in programma oggi, martedì 26, alle 18, nella sala della Tonnara della Marina di Pizzo, vedrà la partecipazione del sindaco Gianluca Callipo e degli assessori comunali Pasquale Marino (Servizi sociali) e Giorgia Andolfi (Cultura).

Gli interventi saranno affidati, invece, a Stefania Figliuzzi, presidente del Centro antiviolenza, e a Maria Rosaria Juli, psicologa e psicoterapeuta della struttura.

A moderare il dibattito sarà Nancy Valente.

Ricco di sfaccettature il titolo del convegno, “Conflitto o violenza”, che l’assessore Marino spiega così: «In una relazione, il conflitto simmetrico è sano perché implica uno scambio di opinioni, anche contrastanti, ma che rientrano nella normale dialettica dei rapporti umani corretti. Se invece questo conflitto degenera in violenza, anche solo psicologica, diventa asimmetrico, con la volontà di soggiogare l’altro, controllarlo con forme più o meno gravi di coercizione. Nel corso dell’incontro alla Tonnara indagheremo queste differenze, aiutando a capire con tempestività i segnali di una relazione malata destinata a degenerare in forme di vera e propria violenza».

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.